Vergine     
 

Oroscopo del mese dal 21 maggio al 21 giugno



1 decade   24 agosto - 02 settembre
2 decade   03 - 12 settembre
3 decade   13 - 22 settembre


A cura di Sandra Zagatti

CONTROLLATE L’UMORE
Mettete in conto qualche incertezza o tensione, nel mese che vi aspetta. I passaggi dissonanti nel decimo campo in Gemelli si faranno forse più sentire per la prima decade ma saranno comunque un po’ fastidiosi per tutti voi. Mi riferisco al Sole del mese, con la Luna Nuova del 16 giugno, ma soprattutto al vostro Mercurio in anello di sosta (sarà in moto retrogrado sulla prima decade sino all’11 giugno, poi riprenderà il transito e resterà in Gemelli sino all’8 luglio) nonché a Marte (che a sua volta resterà nel segno sino al 25 giugno). Però ci sono anche passaggi armonici! Intanto, Venere è in già in sestile nell’undicesimo campo in Cancro e resterà amica sino al 5 giugno, dopo di che si porterà in transito neutro in Leone. Inoltre, Saturno il 15 giugno sospenderà la sua dissonanza e rientrerà nel nono campo in Scorpione, per regalare alla terza decade un ultimo passaggio di sestile sino al 19 settembre! Resta l’opposizione di Nettuno, che proprio in questo mese arriva a toccare la seconda decade ma che, retrogradando, tornerà poi a coinvolgere la prima; Plutone invece è sempre in ottimo trigono alla seconda decade. Insomma, il mese non sarà granché ma gli stessi pianeti che vi infastidiscono ora si faranno perdonare il prossimo mese, quando torneranno amici… e non dimentichiamo che Giove sarà nel vostro segno dall’11 agosto! Intanto, però, controllate l’umore nelle giornate più difficili, ad esempio il 25 e 26 maggio, il 2, 3, 8, 9, 15 e 16 giugno.

ORDINE NELLE PRIORITÀ
Quando il vostro pianeta guida è dissonante, quando è retrogrado, e soprattutto quando è sia dissonante che retrogrado… non è che debba per forza accadere chissà quale guaio, però sembra che non funzioni nulla; o almeno sembra a voi. Intoppi, rallentamenti, guasti vari sono possibili sul piano pratico, ma è anche il piano più superficiale e non è detto che corrisponda anche alla realtà vera e profonda. Ovvio che non possiamo incolpare Mercurio se si fora la gomma della bicicletta, si inceppa la stampante o ci scivola di mano qualcosa, eppure sono in molti a farlo (come per qualsiasi altro transito)! Sarebbe assai più utile ammettere magari di essere distratti o maldestri, di avere la mente persa in troppi pensieri ma non concentrata in ciò che si sta facendo… e ancor più utile sarebbe chiedersi perché. Ecco allora che conoscere la posizione e il movimento di Mercurio può diventare uno stimolo, una risorsa, un’occasione per capire meglio ciò che sta accadendo: non davanti, non intorno, ma dentro. D’altra parte, il significato di questo transito è proprio quello di una salutare sosta, un “fermo biologico” necessario per ripartire meglio, una pausa di riflessione, verifica, revisione; e in tal senso pare evidente che distrazioni, forature di gomme o altre contingenze seccanti sono soltanto un segnale che invita alla cautela e richiama attenzione. La domanda giusta è: da quanto tempo non ve la concedete, una pausa del genere? Da quanto tempo sovrapponete impegni tra mille equilibrismi, riducendo persino la vostra efficienza pur di rispondere al dovere, alle aspettative (quelle degli altri ma anche le vostre!) e rimandando sempre il momento di fare davvero ordine nelle priorità? La risposta la conoscete senz’altro. E la conosce anche Mercurio che, dal decimo campo – il settore della “realizzazione – si ferma e torna indietro… forse per riprendere qualcosa di importante.

SOLO UN MESE DIFFICILE
Può darsi che sul lavoro sia un mese stressante, non voglio dire per gravi problemi ma per mille beghe, imprevisti o intoppi che possono mettere a dura prova la vostra pazienza. Ma non è il caso di perderla, perché le prospettive sul futuro anche a breve termine sono buone, quindi si tratterà di difficoltà contingenti. Certo, è possibile che una risposta tardi ad arrivare, che una trattativa slitti per un banale disaccordo, e non escludo che qualcuno di voi abbia ripensamenti su una collaborazione, un’iniziativa che si sta dimostrando più dispendiosa o complicata rispetto alle previsioni. Non vale la pena litigare, reagire impulsivamente o fare scelte azzardate: dovete “restare sul pezzo” e, per quanto dipende da voi, continuare a portare avanti le faccende più importanti, magari concludendo qualcosa che trascinate da tempo per togliervi un pensiero oppure pianificando un progetto da avviare. Il prossimo mese sarà più semplice discutere e trovare soluzioni, potrete recuperare il tempo perso ma intanto, se non riuscite a fare qualcosa… fate qualcos’altro: così non sarà tempo davvero perso ma guadagnato poi! Già che ci siete, per quanto possibile, cercate di non trasferire lo stress lavorativo sulla vita privata. Venere è in appoggio e quindi fa pensare che gli eventuali problemi in un rapporto non derivino dall’interno del rapporto stesso ma dalle troppe e faticose interferenze: le preoccupazioni di lavoro, appunto, ma anche quelle economiche o relative a figli, casa o parenti vari. Tra nervosismo e complicazioni, certamente è difficile vivere a compartimenti stagni ed è inevitabile che ci scappi una polemica, qualche perplessità, persino chi ha in programma una convivenza potrebbe essere insidiato dai dubbi! Ma, ripeto: è solo un mese difficile, non irreversibile.

PRIMA DECADE
Mercurio è dissonante dal 28 maggio al 23 giugno, ma intanto Venere vi regalerà il suo sestile dal 5 al 16… e dal 15 Saturno sospenderà la sua quadratura. Le coppie che si vogliono bene devono fare uno sforzo maggiore verso il dialogo e la comprensione reciproca. Ma è innanzitutto necessario capire la natura e il valore dei propri sentimenti.

SECONDA DECADE
Dal 26 maggio al 10 giugno, la dissonanza di Marte si prospetta nervosa, forse soprattutto nei rapporti di lavoro: con soci, colleghi, superiori. Plutone vi sostiene ma vi invita ad essere più sicuri delle vostre capacità perché solo in tal caso potete farvi valere. Identificate il vostro ruolo, al di là di proiezioni, ambizioni o competizioni… e difendetelo.

TERZA DECADE
Venere protegge la vita sentimentale e familiare con il suo sestile dal 26 maggio al 5 giugno, ma dal 10 Marte riporta qualche tensione sul lavoro e, forse di conseguenza, anche nel privato. Saturno di nuovo amico dal 15 vi aiuterà a fare ordine, forse pulizia, raggiungendo una comprensione o una decisione liberatoria.


+
Leggi anche


Vergine oroscopo del giorno
Vergine oroscopo della settimana
Vergine oroscopo Karmico
Vergine oroscopo 2015





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci