Vergine     
 

Oroscopo del mese dal 20 aprile al 21 maggio



1 decade   24 agosto - 02 settembre
2 decade   03 - 12 settembre
3 decade   13 - 22 settembre


A cura di Sandra Zagatti

NON MANCANO LE RISORSE
I movimenti celesti del mese sono tanti: alcuni di supporto, altri più delicati, ma ciò che conta è che, nonostante le dissonanze, avrete anche e sempre qualche buona risorsa a cui attingere. Ma vediamo. Intanto, iniziate alla grande, con Mercurio e Marte ancora in trigono nel nono campo in Toro. Sempre in Toro transiterà il Sole del mese, che si congiungerà alla Luna Nuova il 18 maggio. Mercurio e Marte, rispettivamente dall’1 e dal 12 maggio, si sposteranno poi in quadratura nel decimo campo in Gemelli, dove Mercurio – il vostro pianeta guida – formerà il suo secondo anello di sosta annuale. Viceversa, Venere sta già transitando in Gemelli e già l’8 maggio tornerà amica, regalandovi un sestile dall’undicesimo campo in Cancro. Come potete notare, i pianeti si danno quasi il cambio ma credo che saranno soprattutto i nativi della prima decade ad avvertirne le passeggere dissonanze (vedremo poi le tempistiche nei dettagli), perché i pianeti veloci andranno a stuzzicare i più lenti transiti di Saturno, quadrato nel quarto campo in Sagittario, e di Nettuno opposto nel settimo in Pesci. Per quanto riguarda gli altri pianeti lenti, solo Plutone prosegue con il suo importante trigono alla seconda decade mentre Giove e Urano sono in posizione “neutrale”. Un po’ per tutti, le giornate in cui tenere sotto controllo l’umore saranno il 21 e 28 aprile, 5, 6, 7, 12, 18 e 19 maggio; più serene e proficue quelle del 23 aprile, 3, 4, 8, 9, 17 e 18 maggio.

LE DOMANDE DI MERCURIO
Ho già avuto modo di far notare, in altre occasione, quanto le dissonanze di Mercurio possano risultare fastidiose anche se limitate a brevissimi periodi, trattandosi del vostro pianeta guida. Al suo passo abituale, ovviamente, può accompagnare qualche giornata storta, mentre quando insiste con i suoi anelli di sosta e in particolare quando rallenta per avvicinarsi alla retrogradazione, i suoi “dispetti” possono risultare più antipatici. Poiché la sua simbologia riguarda la comunicazione e il movimento, a volte si esprime su piani superficiali, cioè pratici, sui quali è possibile intervenire poco o nulla (il che amplifica la frustrazione…): classici esempi sono i guasti a mezzi e strumenti (dall’automobile al telefono, dalla connessione Internet alla stampante) che sono banali soltanto come esempi, ma di fatto possono arrecare notevole disturbo. Su altri piani, più profondi o sottili, è possibile invece che le difficoltà di comunicazione siano altre, cioè che nascano incomprensioni, malintesi, che il dialogo difetti, che ci sentiamo non capiti dagli altri o che siamo noi a non capire. Potrebbe anche essere un periodo di verifiche, di riflessioni, in cui certe conoscenze non ci convincono o semplicemente preferiamo stare soli. In ogni caso, bisogna ricordare che i pianeti non sono mai del tutto esterni o estranei a noi stessi, e tanto meno alternano aiuti a dispetti per capriccio! Un motivo c’è sempre, e sempre in qualche modo ci riguarda: può essere una causa (perché è nato un fraintendimento? se non ci sentiamo compresi o non comprendiamo, non è che siamo noi a non spiegarci o a non ascoltare?) e può essere anche un effetto (cosa vogliono significare certi impedimenti? quello che sembra un forzato isolamento può diventare una solitudine creativa o una salutare revisione critica di interessi o frequentazioni?)… Porsi certe domande, cercando di trovare oneste risposte, potrebbe risultare molto interessante.

VAGLIARE ALTERNATIVE
Sapete già che Giove entrerà nel vostro segno l’11 agosto (per restarci tredici mesi), sapete anche che personalmente non lo considero un transito in stile “manna dal cielo”, ma sarà comunque una marcia in più. Quindi non preoccupatevi troppo se in questo mese qualcosa si bloccherà sul lavoro o ci saranno frizioni o disaccordi con soci, collaboratori, addirittura superiori. O meglio, preoccupatevene senza sprecare energie ad arrabbiarvi ma cercando di risolvere i dissidi e, prima ancora, di capire se possono essere risolti. Credo infatti che alcune cose potrebbero cambiare nella seconda parte dell’anno e, se questo non è ancora il momento adatto per fare scelte importanti, è comunque quello (non meno importante) per riflettere, verificare, vagliare iniziative; o alternative. Qualche problema o discussione antipatica è possibile in casa, forse ci sono decisioni economiche da prendere, un po’ di ansia è inevitabile ma di certo non aiuta l’obiettività: tenetene conto. Come ho scritto sopra, è possibile che il dialogo difetti… non solo in quantità ma anche in qualità! E ciò vale sul lavoro come nel privato. Marte sino al 12 maggio compensa con la passione, poi c’è Venere dall’8 che esalta sensualità e tenerezza, rinforzando almeno la “voglia” di sentirsi uniti, di fare progetti, di essere una coppia anche di fronte agli ostacoli; quindi non dovrebbe essere troppo difficile mantenere o recuperare complicità. I rapporti nati da poco sono in fase di assestamento, quelli più datati devono difendersi dalle interferenze (lavoro, questioni economiche, parenti), però tra estate e autunno qualcuno potrebbe coronare un sogno: vale la pena portare pazienza e comportarsi in modo… costruttivo.

PRIMA DECADE
La quadratura di Mercurio nei primi dieci giorni di maggio e quella di Marte dal 12 si aggiungeranno ai transiti dissonanti di Saturno e Nettuno. Mettete in conto un disaccordo o qualche polemica con amici o colleghi. Incomprensioni possibili anche in casa, tra figli e genitori. Venere dall’8 al 17 maggio aiuta a trovare mediazioni.

SECONDA DECADE
Marte in trigono sino al 28 aprile potrebbe anticipare eventuali decisioni che forse si paleseranno con il Plenilunio del 4 maggio. Per voi che siete sostenuti dal trigono di Plutone, è un periodo più stabile e gratificante; attenzione comunque alla quadratura di Mercurio dal 10 maggio, che segnala un po’ di confusione sul lavoro. Forse ci sono questioni da rivedere.

TERZA DECADE
Mercurio sarà in trigono sino a fine aprile, Marte sino al 12 maggio, poi il 18 ci sarà la Luna Nuova, sempre in trigono al vostro Sole… Insomma, nonostante la dissonanza di Venere dal 28 aprile all’8 maggio, si prospetta per voi un mese sereno e con possibili soddisfazioni. Eventuali bisticci con il partner potranno essere gestiti e risolti facilmente.


+
Leggi anche


Vergine oroscopo del giorno
Vergine oroscopo della settimana
Vergine oroscopo Karmico
Vergine oroscopo 2015





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci