Toro     
 

Oroscopo del mese dal 23 agosto al 23 settembre



1 decade   21 - 30 aprile
2 decade   01 - 10 maggio
3 decade   11 - 20 maggio


A cura di Sandra Zagatti

CIELO MIGLIORE
Ci sono buone notizie per voi, questo mese! Giove ha già terminato la sua dissonanza l’11 agosto, e adesso è a pieno regime nel suo splendido trigono nel quinto campo in Vergine, dove resterà per circa tredici mesi; inoltre, Saturno resterà opposto alla terza decade (diciamo agli ultimissimi gradi) dal settimo campo in Scorpione... ma soltanto sino al 18 settembre, dopo di che potrete tirare un sospiro di sollievo. Intanto, anche il Sole del mese transita in posizione amica in Vergine, congiungendosi alla Luna Nuova il 13 settembre. Poi ci sono i pianeti lenti in appoggio: Nettuno in sestile alla prima decade dall’undicesimo campo in Pesci, Plutone in trigono alla seconda dal nono campo in Capricorno. Considerando che Mercurio e Urano litigano tra di loro ma non formano transiti al vostro segno, le uniche dissonanze del mese riguardano Marte e Venere, che restano in quadratura nel quarto campo in Leone, rispettivamente sino al 24 settembre e l’8 ottobre. Non voglio sottovalutare tali transiti, tanto meno quello del vostro pianeta guida, Venere, che sino al 5 settembre sarà anche in moto retrogrado; tuttavia la situazione generale in cui si inseriscono è decisamente migliorata rispetto ai mesi scorsi (almeno da giugno 2014!), quando sia Giove che Saturno erano appunto dissonanti. Qualche momento di tensione va comunque messo in conto, soprattutto il 28 agosto, il 3, 10, 17 e 18 settembre. Ma ci saranno anche buone giornate come ad esempio il 25 e 30 agosto, il 2, 8, 12 e 13 settembre.

L’EREDITÀ DA RACCOGLIERE
Dire che è stato un anno difficile è dire un’ovvietà… o meglio, una banalità. Nel senso che tutti abbiamo i nostri problemi ed è difficile che esistano anni che ne siano privi; inoltre, le variabili personali (e quelle del tema individuale) sono davvero troppe per generalizzare! Ma una cosa è certa e credo possa valere un po’ per tutti: Giove e Saturno in tiro incrociato hanno bloccato la vostra espansione, sul piano pratico o emotivo, probabilmente per motivi validi anzi per costringervi a ri-valutarli da soli… ma anche imponendovi momenti di scoraggiamento, frustrazione, preoccupazione. E dunque, adesso questa fase è finita ma che significa? Non ho mai sostenuto l’abitudine a considerare i transiti dissonanti come iatture e quelli armonici come diritti, quell’abitudine che porta spesso le persone a dire “ma quando se ne va questo Saturno?” oppure “oh, spero che Giove mi porti qualcosa di buono!”… come se i pianeti fossero entità esterne con funzioni autonome, ai quali dare la colpa per ciò che non va, a meno che non lo risolvano al posto nostro. E lo ripeterò ad ogni occasione: i pianeti non portano, non causano, non tolgono, bensì descrivono; e ciò che descrivono è qualcosa che accade a noi, dentro o fuori, qualcosa che comunque ci riguarda sempre. Ora, quando un transito dissonante termina, la cosa migliore non è il fatto che (“finalmente!”) termini: è semmai l’eredità che lascia, l’esperienza e la consapevolezza con la quale ci ha arricchito, la trasformazione irreversibile che ha accompagnato. La vita non torna “quella di prima” dopo un transito, armonico o dissonante che sia stato, ma non è affatto detto che il prima sia meglio del dopo: e voi potete quindi onorare, non semplicemente festeggiare, le nuove posizioni di Giove e Saturno proprio raccogliendone i frutti e trovando i nuovi semi che contengono.

TRA STRASCICHI E OCCASIONI
Il lavoro riprende con l’appoggio di Mercurio nel sesto campo ma le tensioni non mancano. Soprattutto i rapporti con soci o colleghi sembrano nervosi: certe collaborazioni non funzionano, certi accordi si complicano tra rivalità e differenze di vedute, di approcci, di aspettative. Qualcuno di voi potrebbe aver voglia di cambiare sede, ruolo, persino attività, o comunque di abbandonare una situazione ormai troppo stretta. Nonostante lo stress, non escludo che tra settembre e ottobre sia possibile intraprendere un nuovo percorso: possono arrivare proposte interessanti, opportunità nuove, chi da tempo ha in mente un progetto può cominciare a fare passi concreti, ottenendo autorizzazioni o fondi. Occhio però a non mandare all’aria ciò che funziona, soltanto per insofferenza: come ho detto, i rapporti lavorativi non sono semplici in questa ultima parte dell’anno ma già dal prossimo mese si può risolvere molto. Anche l’amore risente della dissonanza di Marte e Venere, e sono in particolare le coppie conviventi o datate a discutere: i motivi abbondano (casa, soldi, parenti ecc.) ma sono spesso pretesti per sfogare rancori o frizioni non risolte da tempo. Saturno ha messo sotto verifica molte coppie, mentre Giove ha fatto venire al pettine molti nodi: adesso dubito che le crisi serie possano recuperare, anzi è probabile che alcuni rapporti siano già finiti e che i litigi riguardino eventuali decisioni da prendere per separarsi o strascichi di recriminazioni. C’è chi resiste, sopporta, e magari cerca o trova soddisfazione altrove… ma è un prendere tempo, un equilibrismo che, se non sostenuto, potrebbe comunque costringervi ad affrontare la realtà. Chi si vuole bene può invece fare progetti per il futuro, nonostante le difficoltà. Le storie che nascono in questo mese sono un po’ travagliate ma, se le basi sono buone, ci sono anche chance di crescita.

PRIMA DECADE
La Luna Piena del 29 agosto si forma con una configurazione complessa: cioè tecnicamente favorevole ma non facile. Giove e Nettuno vi appoggiano eppure si scontrano tra loro, come se ci fosse la necessità di fare una scelta di valore. Può essere un momento utile per capire non solo cosa volete o vorreste ma cosa potete fare realmente; che non è detto sia poco.

SECONDA DECADE
Marte sarà dissonante dal 24 agosto al 9 settembre, Venere fino al 24. Sembra dunque un periodo nervoso, soprattutto in casa, in famiglia, con il partner o nei rapporti di lavoro più stretti. Le situazioni sono diverse e sta a voi capire se si tratta di tensioni passeggere o più antiche e gravi: in ogni caso, Plutone vi incoraggia ad abbattere le maschere…

TERZA DECADE
Saturno resta opposto sino al 18 settembre. Tante cose sono già finite o cambiate, voi stessi avete modificato interiormente le vostre scale di valori e priorità, ma può darsi che ci sia ancora qualcosa da capire, o meglio da fare. Dal 9 settembre Marte dissonante potrebbe affiancare gli ultimi “tagli” saturnini, con l’appoggio della Luna Nuova del 13… che, appunto, rinnova.


+
Leggi anche


Toro oroscopo del giorno
Toro oroscopo della settimana
Toro oroscopo Karmico
Toro oroscopo 2015





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci