Scorpione     
 

Oroscopo del mese dal 23 settembre al 23 ottobre



1 decade   23 ottobre - 02 novembre
2 decade   03 - 12 novembre
3 decade   13 - 22 novembre


A cura di Sandra Zagatti

ANTICIPI PLANETARI
I transiti del mese coinvolgono il vostro segno per tempi brevi e in modo non particolarmente incisivo… e comunque nemmeno con transiti dissonanti! Il Sole, la Luna Nuova del 24 settembre e i pianeti veloci restano infatti un po’ defilati nel dodicesimo campo in Bilancia, tuttavia Venere vi accompagnerà con un armonico sestile sino al 30 settembre, mentre Mercurio farà un breve passaggio nel vostro segno dal 28 settembre al 10 ottobre. Considerate inoltre che Venere, velocissima, arriverà nel vostro segno (assieme al Sole) già alla fine del mese astrologico, precisamente il 24 ottobre, mentre lo stesso Mercurio tornerà da voi l’8 novembre, dopo il suo anello di sosta in Bilancia. Insomma, proprio i pianeti veloci vi offrono in questo mese rapide ma non effimere dimostrazioni di amicizia… come anticipo dei prossimi regali di compleanno! E intanto, Nettuno (potenziato da Mercurio) prosegue il suo trigono alla prima decade, il vostro pianeta guida Plutone è in sestile alla seconda, Saturno si sposta il 27 settembre in congiunzione alla terza. L’unico pianeta dissonante del mese è Giove, che coinvolgerà la seconda decade con la sua quadratura sino a fine ottobre. Niente male, tutto sommato: probabilmente non sarà un mese di quelli che si ricordano nella vita… ma dovrebbe essere abbastanza tranquillo e comprendere qualche giornata più interessante ed efficace: ad esempio il 23 e il 27 settembre, il 5, 6, 15 e 20 ottobre.

CURARE LA SPERANZA
Al di là dei transiti diretti sopra descritti, quando i pianeti (e in particolare il Sole) occupano il dodicesimo campo, cioè il segno precedente al vostro, c’è sempre un’atmosfera più introspettiva, meditabonda, come se il cielo vi invitasse a una pausa di riflessione. Ma chiarisco: introspezione, meditazione e riflessione non significano passività, al contrario esigono, per risultare utili e salutari, un approccio consapevole e intenzionalmente attento all’ascolto interiore. Non che vi manchi questa capacità: siete persone incredibilmente sensibili e intuitive, tanto che a volte è fin troppo! Ma spesso orientate le vostre antenne verso l’esterno, cioè verso gli altri o verso l’ambiente, di cui senz’altro cogliete ogni sfumatura e meglio ancora se nascosta. Sapete farlo anche con voi? Senz’altro sì, e allora cambio la domanda: quando e quanto lo fate, in modo davvero volontario e non solo critico? La chiave del dodicesimo campo è proprio questa: non osservare ma ascoltare sé stessi, non giudicarsi ma capirsi, direi persino apprezzarsi nei valori più intimi e autentici. Ricordate che, anche se qui ragioniamo su campi simbolici, sul piano astronomico la dodicesima casa è proprio quella in cui i pianeti sorgono, e il Sole fa capolino da sotto l’orizzonte per guadagnare il cielo e illuminare la terra. Niente oscurità quindi, anzi “non più” oscurità: le sensazioni, le emozioni, i sentimenti e i pensieri che sono dentro di voi devono farsi chiari nell’alba di una speranza che si rinnova; così da trasformarsi in grata e fiera progettualità il prossimo mese, proprio in occasione di quella rinascita che è il compleanno. Ecco, nell’attesa di festeggiarvi… onoratevi, accuditevi. Amatevi un po’ di più.

ALLA LUCE DEL SOLE
Sul lavoro ci sono rapporti che non vi convincono, e per qualcuno possono esserci anche questioni economiche o legali da chiarire. Giove dissonante riceve una bella spinta da Marte e Urano che occupano il vostro secondo e sesto campo, quindi non escludo “colpi di scena”! Qualcuno può fare ricorso, proporre soluzioni, avanzare richieste o accettare mediazioni: per questo è importante capire cosa volete davvero, stabilire scale di priorità realistiche e poi decidere come comportarvi, perché la grinta non vi manca (né, purtroppo, manca l’insofferenza e l’insoddisfazione in tanti casi) ma la differenza tra un comportamento mirato ed uno impulsivo può essere notevole, in termini di risultati. Per tutte le faccende più importanti, compresi colloqui, esami, concorsi o trattative, sfruttate per quanto possibile gli ultimissimi giorni di settembre o i primi dieci di ottobre: sarete più ispirati ed anche più convincenti. Ciò vale anche nella vita privata e affettiva. Durante l’estate ci sono stati forse litigi, fraintendimenti, screzi vari, ma in molti casi adesso si può recuperare, proprio grazie al dialogo e a quella disponibilità e volontà verso la comprensione (personale e reciproca) di cui ho già detto. Diversa è la situazione nella coppie in crisi da tempo e ormai demotivate: se siete scontenti dentro, nel cuore e nell’anima, difficilmente riuscirete a darvi ad intendere che le cose miglioreranno. Semmai, potreste essere tentati da qualche evasione, in fondo Venere nel dodicesimo campo non disdegna le storie nascoste… Ma non sarebbe una soluzione, perché quella stessa Venere sarà in dissonanza con il vostro Plutone e, pur occultandosi agli occhi altrui, resterebbe per voi un interrogativo, forse un po’ scomodo. Ben venga il sentimento, quindi, purché sia vero, chiaro, onesto, e poco importa se – per difenderlo o affermarlo – dovrete prendere decisioni difficili. Ogni sentimento desidera trasformarsi in relazione, ed ogni relazione ha il diritto di crescere alla luce del sole.

PRIMA DECADE
Marte terminerà la sua dissonanza il 28 settembre, proprio mentre Mercurio raggiungerà il vostro Sole! Questa congiunzione durerà sino al 10 ottobre e andrà ad aggiungersi al trigono di Nettuno amplificando le vostre doti creative e intuitive. Dopo una fase un po’ nervosa, potrete quindi raggiungere comprensioni o decisioni importanti.

SECONDA DECADE
Saturno lascia il vostro Sole, Plutone è sempre in buon sestile ma sino a fine ottobre Giove sarà dissonante. Forse restano difficoltà oggettive che ostacolano o rallentano la realizzazione dei vostri progetti. Novembre sarà un mese più fluido ed efficace, ma intanto l’ambizione è motivata e l’umore meno pesante.

TERZA DECADE
A parte Venere, in transito armonico sino a fine settembre, non ci sono transiti veloci sul vostro Sole. Né vi coinvolgono i lentissimi. C’è invece Saturno, che si porta in congiunzione e vi accompagnerà, tra bilanci, revisioni e verifiche, sino a Natale. Qualcosa, forse, ha fatto il suo tempo; ma sta a voi capire cosa…


+
Leggi anche


Scorpione oroscopo del giorno
Scorpione oroscopo della settimana
Scorpione oroscopo Karmico
Scorpione oroscopo 2014





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci