Scorpione     
 

Oroscopo del mese dal 20 marzo al 20 aprile



1 decade   23 ottobre - 02 novembre
2 decade   03 - 12 novembre
3 decade   13 - 22 novembre


A cura di Sandra Zagatti

LE INSIDIE DEL MALUMORE
E’ un mese non molto efficace, con qualche incertezza o inquietudine. Mercurio e Venere si spostano velocemente con i loro transiti sullo Zodiaco: Mercurio, soprattutto, viaggerà su tre segni e sarà in buon trigono nel quinto campo in Pesci sino al 30 marzo, neutrale in Ariete per un paio di settimane e poi opposto nel settimo campo in Toro dal 15 aprile e sino a fine mese; Venere invece è già in Toro dal 17 marzo e resterà opposta sino all’11 aprile, poi si porterà in transito neutro in Gemelli. Nel bene o nel male, risulteranno insomma transiti poco incisivi. Anche Marte transiterà in Toro ma la sua opposizione insisterà più a lungo, precisamente dal primo aprile all’11 maggio, sia pure con tempi più brevi distribuiti sulle tre decadi. Marte opposto non è certo la fine del mondo ma può risultare fastidioso, stancante e in certi momenti frustrante, e probabilmente lo sarà di più per la seconda decade (dal 14 al 27 aprile) perché andrà ad aggiungersi alla quadratura di Giove nel decimo campo in Leone: approfondiremo questa dissonanza nel paragrafo successivo. La seconda decade è comunque sostenuta da Plutone, sempre in sestile nel terzo campo in Capricorno; mentre la prima riceve l’ottimo trigono di Nettuno. Insomma, non sarà il mese migliore dell’anno ma nemmeno troppo duro: ne avete superati di peggiori! Tenete comunque sotto controllo l’umore (o, meglio, le espressioni del malumore) in certe giornate più insidiose come il 22, 23, 29 e 30 marzo, 6, 7 e 13 aprile. Più tranquille e proficue le giornate del 28 marzo, 2, 12, 15 e 16 aprile.

L’ATTESA CONSAPEVOLE
Marte è uno dei governatori del vostro segno, precisamente il governatore antico (quello moderno è Plutone), quindi è un pianeta che sapete utilizzare e manifestare sia in modo diretto che in modo più sottile e strategico. Le sue dissonanze, però, descrivono e accompagnano quei momenti in cui la vostra forza di volontà, la vostra determinazione, la vostra capacità di affermarvi o persino di competere sono in qualche modo limitate, ostacolate: per motivi soggettivi, come spesso nel caso delle quadrature, o per motivi esterni e oggettivi, come appunto può accadere nelle opposizioni. E quando, come in questo mese, l’opposizione di Marte si aggiunge alla quadratura di Giove, il risultato può essere davvero antipatico ma comunque interessante, se vi permette di comprendere il meccanismo che attiva in voi. Non mi riferisco a un meccanismo banale o immediato, non parlo del legittimo fastidio o persino della rabbia di fronte a ciò che (o a chi) vi impedisce di agire come vorreste e potreste. E’ semmai il contrario, laddove agire in modo sbagliato o semplicemente reattivo vi fa sentire più scontenti rispetto all’impossibilità di agire; e la mancanza di controllo sulla realtà o sugli altri sembra poca cosa rispetto alla mancanza di controllo su voi stessi, che vi fa sentire inadatti, maldestri, fiacchi o vani, mentre sprecate energia emotiva senza riuscire a incanalarla verso direzioni costruttive. Forse, ciò che vi toglie “potere” non dipende da ostacoli concreti, che ci sono più o meno sempre e a volte riescono persino a galvanizzarvi come stimoli e sfide; forse quegli ostacoli sono falsi problemi: non apparenti ma conseguenti a una carenza di fiducia personale, a qualche dubbio sulla reale validità delle vostre opinioni o sul significato più profondo delle vostre emozioni. Ecco, è proprio su questo che vi invito a riflettere, per non confondere le cause con gli effetti. Riprendetevi il vostro Marte! In fondo, proiettarlo all’esterno e subirlo passivamente serve solo a farvi irritare, mentre c’è molta forza (e molto coraggio) anche nell’attesa consapevole…

CI VUOLE PIU’ FIDUCIA
Sul lavoro possono esserci complicazioni, ritardi, fastidi: insomma, non tutto va come dovrebbe e questo vi mette in agitazione. Ritengo verosimile che si tratti di problemi passeggeri o comunque non troppo gravi, tuttavia per molti di voi saranno anche problemi che si aggiungono ad altri, magari già affrontati e risolti… il che aumenta la stanchezza e la sfiducia. E’ come se da tempo foste costretti ad impegnarvi al massimo per ottenere il minimo, oppure a dedicare tante energie per affrontare imprevisti o sistemare intoppi, beghe varie, senza poter costruire o concretizzare tutto ciò che avete in mente. E’ frustrante, e in certe giornate il nervosismo e l’insofferenza potrebbe aumentare. Incomprensioni o disaccordi con soci o collaboratori sono da mettere in conto, tuttavia sarebbe meglio evitare contrasti accesi o decisioni radicali, se è solo l’impulsività a guidarvi. Per chi invece è già stanco di una situazione e sta valutando scelte professionali alternative, potrebbe essere sufficiente un banale ma ulteriore screzio per sbattere la porta in faccia a qualcuno! I giovani che studiano o cercano lavoro non devono scoraggiarsi né impigrirsi: pian piano, la strada giusta si farà riconoscere. La vita privata paga un pegno abbastanza alto allo stress lavorativo, alle preoccupazioni economiche, alle difficoltà quotidiane. Si bisticcia per poco anche nelle relazioni più solide e serene, proprio perché i nervi sono tesi e la pazienza scarseggia: tuttavia, sentimenti sinceri e comprensione reciproca saranno sufficienti a recuperare o a sorvolare. Ovviamente, anche qui il discorso cambia per chi sta accumulando scontentezza o trascinando una storia tra dubbi ed equilibrismi: mi riferisco ai rapporti già in crisi, a quelli complicati dalla distanza o da condizioni di “non ufficialità”. In questi casi, la primavera e l’estate (in particolare aprile e giugno-luglio) potrebbero essere periodi di svolta. I single, soprattutto se feriti da una delusione, sono guardinghi e un po’ prevenuti nei confronti delle nuove conoscenze: qualche flirt è possibile perché manca il coraggio o forse la fiducia, ma non certo la passione…

PRIMA DECADE
Marte sarà opposto al vostro Sole dal 31 marzo al 14 aprile, poi lascerà il posto a Mercurio sino al 20. Mentre il trigono di Nettuno vi sostiene, la realtà sembra insomma non reggere il paragone con i vostri ideali, le vostre aspettative, i vostri sogni e desideri. Ma da questo confronto potrebbero nascere dubbi e verifiche salutari.

SECONDA DECADE
Prima Venere (dal 25 marzo al 2 aprile) poi Marte (dal 14 al 27) e anche il velocissimo Mercurio (dal 19 al 24) transiteranno in opposizione al vostro Sole, mentre Giove complica le cose ma Plutone vi incoraggia a perseverare. Poiché l’obiettività scarseggia quanto la pazienza, non è il momento di buttare all’aria qualcosa di importante…

TERZA DECADE
Il trigono di Mercurio durerà solo dal 25 al 31 marzo, ma anche l’opposizione di Venere sarà relativamente veloce (dal 3 all’11 aprile) mentre quella di Marte arriverà il prossimo mese. Considerando che non siete coinvolti da transiti lenti, potrete ben sopportare qualche giornata storta e, magari, sfruttare i quarti di Luna del 28 marzo e 12 aprile per riflessioni, valutazioni, rettifiche.


+
Leggi anche


Scorpione oroscopo del giorno
Scorpione oroscopo della settimana
Scorpione oroscopo Karmico
Scorpione oroscopo 2015





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci