Capricorno     
 

Oroscopo del mese dal 21 maggio al 21 giugno



1 decade   22 - 31 dicembre
2 decade   01 - 10 gennaio
3 decade   11 - 20 gennaio


A cura di Sandra Zagatti

IMPEGNO MA TRANQUILLITÀ
Si prospetta per voi un mese abbastanza tranquillo, anche se forse non sarà sempre rilassante: Sole, Mercurio e Marte nel sesto campo sembrano infatti chiamarvi ai doveri quotidiani, domestici o lavorativi, senza tanti complimenti! Ma voi non siete tipi che si chiamano indietro di fronte alle responsabilità; inoltre, non ci sono particolari dissonanze a innervosire o disturbare, e questo è già un dato positivo. L’unico pianeta un po’ dispettoso è Venere, opposta nel settimo campo in Cancro, ma già il 5 giugno terminerà il suo transito e si porterà nel più caldo segno del Leone, dove per altro resterà a lungo (praticamente, Venere tornerà dissonante soltanto tra cinque mesi). Ci sono poi i pianeti lenti, con i loro transiti che probabilmente già conoscete: la prima decade è sostenuta da Nettuno, in sestile nel terzo campo in Pesci; la seconda decade soffre ancora la quadratura di Urano nel quarto campo in Ariete ma riceve maggiore forza dalla congiunzione di Plutone… e c’è poi una novità per la terza decade, che dal 15 giugno al 19 settembre torna a beneficiare del sestile di Saturno, vostro pianeta guida, dall’undicesimo campo in Scorpione. Insomma, probabilmente non sarà il mese più esaltante dell’anno, ma non è poi così male… soprattutto facendo un paragone con la primavera dello scorso anno! Ancora un po’ di cautela meritano le giornate di “luna storta” come il 21 e 29 maggio, il 5, 11, 17 e 18 giugno. Saranno invece più efficaci e gratificanti quelle del 27, 30, 31 maggio e 13 giugno.

IL TEMPO PER FARE, VIVERE, ESSERE
I pianeti si muovono: tutti con il loro passo, che non è neppure costante, alcuni più lentamente ed altri più velocemente. Quindi è normale che il cielo cambi di continuo e presenti di rado transiti soltanto armonici o soltanto dissonanti… ammesso e non concesso che definizioni del genere abbiano un significato letterale e non semplicemente (e sbrigativamente) tecnico. Ed è altrettanto normale che ci siano mesi, come questo, in cui le configurazioni sono abbastanza “neutrali”, proprio come nella vita reale esistono periodi in cui non accade nulla di particolare, di nuovo, di esaltante o di grave: anzi, direi che sono i periodi più frequenti. Ciò non significa che siano anche periodi noiosi o banali; al contrario, può sembrare un paradosso ma credo che possano risultare alquanto utili proprio perché, a differenza di altri momenti in cui qualcosa nel bene o nel male richiama l’attenzione, è invece possibile orientare e gestire tale attenzione in modo più autonomo. Dunque, come vivere al meglio questo mese? Usando il presente per guardare al passato (capire, concludere, risolvere) e al futuro (progettare, prevenire, organizzare)… Ma godendovelo anche, questo presente, ad esempio ritrovando spazi, tempi e modi di vivere più vostri. A ben pensarci, una cosa non esclude l’altra, e sta a voi scegliere cosa fare e come farlo: di sicuro, come ho premesso, non starete a poltrire perché non è nella vostra natura e perché sono molte le questioni che, da anni, vi aspettano.

DIALOGO ONESTO
Non c’è più l’incertezza degli anni passati e forse già nei mesi scorsi qualcosa si è mosso positivamente. Giove sarà ottimo dall’11 agosto ma bisogna pianificare per tempo e nei dettagli ciò che si vuole cambiare. Ad esempio, chi ha in mente un’attività in proprio o un trasferimento, deve impegnarsi a trovare fondi, appoggi, autorizzazioni. I passaggi planetari nel sesto campo accennano a proficui movimenti, viaggi, contatti, anche i giovani alle prese con esami e colloqui di lavoro devono darsi da fare ma hanno buone chance di ottenere soddisfazioni. La professione e la famiglia hanno attraversato anni di trasformazione, adesso avete superato la fase di assestamento e potete consolidare i risultati, nei casi migliori prendere decisioni importanti. Anche sul piano economico c’è un po’ di sollievo, cautela comunque nelle trattative con soci o commerciali: forse c’è qualcosa da rivedere o da capire a fondo, la superficialità e la fretta non ripagano. In amore, di recente può esserci stata qualche discussione o frizione, dal 5 giugno Venere non è più opposta e bisogna recuperare. Credo che l’ostacolo principale sia la vostra chiusura al dialogo: forse siete troppo occupati sul lavoro, forse covate un po’ di risentimento o aspettate che sia il partner a fare il primo passo, ma così rischiate di ingigantire le incomprensioni o accumulare inutili malintesi. Le coppie solide non hanno comunque nulla da temere, anzi le prospettive future sono incoraggianti per chi desidera ufficializzare un legame, metter su casa o famiglia! Proprio per questo è necessario risolvere ciò che non va e ritrovare gli intenti comuni. Chi vive un rapporto in crisi da tempo può approfittare di questo periodo per interrogarsi e capire cosa prova e desidera davvero: a volte l’onestà è l’unica strada percorribile e anche una separazione può essere meno dolorosa. Qualche malumore è ancora possibile con parenti o ex coniugi: meglio essere obiettivi e pragmatici.

PRIMA DECADE
Il sestile di Nettuno ha raggiunto la fine della vostra decade ma presto tornerà indietro e tornerà a sollecitarvi positivamente con la sua energia creativa. Intanto, vale la pena cominciare a fare un bilancio, trarre conclusioni e soprattutto insegnamenti da un transito che vi coinvolge da tre anni e che vi ha cambiato molto. Anche certi desideri spingono forse verso direzioni diverse dal passato.

SECONDA DECADE
Sia Urano che Plutone continuano a coinvolgervi con i loro transiti, e se il primo chiede libertà e cambiamento, il secondo vi stimola a guardare oltre le apparenze, per comprendere il senso profondo di ogni relazione, affettiva o lavorativa, e anche di ogni disagio o bisogno. Capire cosa volete o non volete più significa capire cosa siete, oggi.

TERZA DECADE
Venere resta opposta sino al 5 giugno, ma dal 15 il vostro Saturno tornerà in trigono, per un ultimo passaggio estivo che forse vi aiuterà a definire meglio alcune scelte, a voltare un angolo della vita. Qualcosa si risolve o si recupera, soprattutto nei rapporti, ma anche accettare la conclusione di una storia può essere liberatorio.


+
Leggi anche


Capricorno oroscopo del giorno
Capricorno oroscopo della settimana
Capricorno oroscopo Karmico
Capricorno oroscopo 2015





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci