Acquario     
 

Oroscopo del mese dal 23 ottobre al 22 novembre



1 decade   21 - 30 gennaio
2 decade   31 gennaio - 09 febbraio
3 decade   10 - 19 febbraio


A cura di Sandra Zagatti

MEGLIO ADATTARSI
Dopo un mese interessante e più rilassato, con i pianeti veloci in appoggio, si prospetta qualche settimana meno efficace e, qua e là, un po’ nervosa. Marte termina infatti il suo sestile il 26 ottobre, il 24 Venere si porta in quadratura nel decimo campo in Scorpione, con il Sole del mese e anche Mercurio dal 9 novembre. Tuttavia, sia Venere che Mercurio saranno velocissimi e Venere comincerà un armonico sestile dall’undicesimo campo in Sagittario già il 16 novembre (Mercurio la seguirà una decina di giorni dopo). Per quanto riguarda i pianeti lenti, Saturno sta compiendo l’ultimo passaggio di quadratura alla terza decade (tornerà amico da Natale), Giove opposto resta sulla seconda decade sino a fine ottobre e poi a sua volta si sposta sulla terza, mentre il vostro pianeta guida Urano è sempre in appoggio alla seconda decade, con il suo sestile. Insomma, forse non c’è da aspettarsi granché da questo mese, ma potrebbe risultare semplicemente un po’ fiacco, e di conseguenza un po’ frustrante soprattutto per la terza decade. Anche se siete comprensibilmente stanchi, non dovete dimenticare che il 2015 promette distensione e, intanto, conviene adattarsi più che deprimersi! Evitate dunque di farvi prendere dallo sconforto, e tenete sotto controllo l’impulsività in certe giornate più antipatiche o, come si dice, di “luna storta” (che corrispondono appunto alle fasi lunari maggiori, in questo mese dissonanti): 24 e 25 ottobre, 1, 7, 13, 14 e 21 novembre.

QUESTIONE DI GUSTI
I transiti più fastidiosi del mese, e mi riferisco in particolare alla dissonanza Giove-Saturno, coinvolgono direttamente la terza decade ma credo che, sia pure in misura diversa, tutti voi avvertiate comunque almeno un po’ di inquietudine, di insoddisfazione. E’ come se foste in attesa: di cosa? Di un cambiamento, di un po’ di pace, di nuovi stimoli, di un risultato… o, per dirla in gergo astrologico, della fine dei transiti dissonanti? Già. Il punto è che i transiti, come ripeto spesso, non sono qualcosa di esterno e alieno, che con qualche improbabile raggio cosmico decidono della nostra vita, a discrezione o a capriccio! A me piace molto la definizione di “pianeti interiori” perché si adatta non soltanto alle simbologie del tema natale ma anche a quelle dei transiti, laddove i pianeti appunto non causano, non portano, non tolgono, bensì descrivono e rappresentano; o meglio, spiegano. Penserete che stia rigirando la frittata ma il sapore non cambia. E’ vero, ma forse non del tutto. Così come una frittata insipida o mal cotta può diventare motivo di fantasia (per rimediarla), di insegnamento (per fare meglio la prossima) o persino di risate se mangiata tra amici (cos’è che dà più gusto?)… allo stesso modo i transiti possono descrivere le diverse fasi della vita in modo onesto e a volte impietoso, ma il modo di vivere resta una variabile individuale e non secondaria. Insomma, questo per voi non è un periodo facile, o semplicemente non è gratificante; proprio come la frittata della metafora, che potrà non piacere ma resta comunque commestibile. Il vero veleno, quando c’è, è sempre dentro, e viene prodotto dagli atteggiamenti pessimistici, distruttivi o rinunciatari. Che poco o nulla hanno a che fare con voi.

TROPPE INTERFERENZE
Man mano che Saturno si avvicina al termine del suo transito, qualcosa comincia a sbloccarsi sul lavoro. D’altra parte, se il 2015 si prospetta migliore, è verosimile che certi problemi si risolvano con un po’ di tempo, non certo all’improvviso o per dono di Babbo Natale! E dunque, può darsi che ci siano proposte, conferme, stimoli, che una trattativa o una vertenza legale raggiunga finalmente un accordo, che arrivi un finanziamento o un’autorizzazione per avviare un progetto. Con Mercurio in appoggio sino al 9 novembre, non escludo incontri interessanti, qualche contatto o appoggio utile; le prime settimane sono migliori anche per viaggiare, per sostenere colloqui o esami, per tutte le discussioni in cui sia meglio mediare che competere… Certo, “vedere una luce in fondo al tunnel” non significa che il tunnel sia finito, dunque ci sarà ancora da faticare e almeno in questo mese un po’ di stress è da mettere in conto; ma le prospettive vi incoraggiano a resistere. Anche l’amore paga un prezzo pesante, e in certi casi eccessivo, agli impegni di lavoro o alle preoccupazioni economiche. Può darsi che certe storie già in crisi da tempo si siano concluse in estate, ma per chi ancora si trascina tra dubbi, scontentezza e contraddizioni, allora il mese sarà un’ulteriore verifica, soprattutto nella prima parte. Per chi invece si vuole bene, nonostante qualche incomprensione o polemica di troppo, già Venere dal 16 potrebbe portare a rinnovare la complicità, la speranza, la passione. Tra lavoro, casa, famiglia, difficili convivenze o difficili rapporti a distanza… è tempo di cominciare (ricominciare) a pensare ai vostri diritti, personali e relazionali. Usate questo mese per fare ordine e pulizia nei “cassetti”: potrebbe esserci un sogno da rispolverare.

PRIMA DECADE
Non ci sono transiti particolarmente significativi sul vostro Sole, ma può darsi che la Luna Nuova (tra il 23 e il 24 ottobre) inauguri il mese astrologico con qualche fastidio lavorativo. Forse ci sono progetti o iniziative da rivedere o rivalutare, lavorando su risorse e strumenti. Insomma modificando i mezzi, non i fini…

SECONDA DECADE
Venere e Mercurio sono dissonanti rispettivamente nella prima e nella terza settimana di novembre. Si tratta di transiti veloci, che tuttavia arrivano proprio alla fine dell’opposizione di Giove… e quindi potrebbero rappresentare uno strascico di fastidi, problemi, ostacoli. Evitate almeno i malintesi: parlate di più, e parlate chiaro.

TERZA DECADE
La Luna Piena del 6 novembre sottolinea la dissonanza di Saturno e forse porta a galla un problema, un dubbio, qualcosa che non vi soddisfa o non vi convince… ma che non dipende completamente da voi. Quindi, al momento, non potete risolverlo. Ma potete chiarirlo, così quando lo affronterete (presto) sarà tutto più semplice.


+
Leggi anche


Acquario oroscopo del giorno
Acquario oroscopo della settimana
Acquario oroscopo Karmico
Acquario oroscopo 2014





Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci