Cielo del mese di Novembre


Tutti i mesi l'analisi del Tema di ingresso del sole e del Tema di Luna Nuova.
  
La tabella del cielo del mese con la posizione dei pianeti e una breve riflessione sulle configurazioni celesti.
  


A cura di Sandra Zagatti


Cielo del mese di Novembre 2014

Il Sole entra in Scorpione il 23 ottobre alle 13:58 (ora italiana). La Luna Nuova nel segno si formerà alla fine dello stesso giorno, alle 23:56, e sarà un’eclisse parziale di Sole. La Luna Piena in Toro si formerà poi alle 23:24 del 6 novembre. Mercurio riprende il moto diretto il 26 ottobre, Nettuno il 16 novembre, mentre Urano resta retrogrado per tutto il mese.

PIANO COLLETTIVO
Sono due gli eventi astrologici degni di nota in questo mese. Il primo è la congiunzione di Marte a Plutone, precisa il 10 novembre ma considerabile attiva una settimana prima e dopo. Poi c’è la quadratura tra Giove e Saturno, che invece non raggiungerà i zero gradi di orbita (per via del rallentamento di Giove che si avvicina all’anello di sosta) ma sarà comunque attiva più o meno nello stesso periodo, con un minimo di tre gradi di distanza il 9 novembre.
Non sono aspetti celesti armonici, e in particolare la congiunzione Marte-Plutone va ancora una volta a stuzzicare la quadratura Urano-Plutone, di cui parliamo ormai da anni e che ha segnato un periodo non solo di crisi economica ma anche, purtroppo, di terribili violenze nel mondo. Ne parleremo ancora nel 2015, prima che si sciolga e finalmente. Ma intanto, sia adesso che nella prossima primavera, l’intervento del pianeta guerriero mette un po’ in allerta. Tante anzi troppe le zone calde, in cui il coinvolgimento dell’Italia è sostanzialmente un coinvolgimento dell’Europa e dell’Occidente in genere. Non a caso, il tema di ingresso del Sole vede i Luminari in nona casa, congiunti al pianeta governatore dello stesso campo. E’ vero che la quadratura Giove-Saturno sembra accennare maggiormente a questioni economiche o di leadership (anche la Germania comincia a essere meno solida e spavalda), ed è difficile pensare che un’Europa così divisa su tante decisioni interne riesca ad affrontare in modo compatto la politica estera… a meno che non ci siano in ballo anche equilibri economici, accordi energetici o commerciali. Cosa che sembra verosimile, soprattutto con Ucraina, Russia, Medio Oriente.

E allora, forse, in questo mese potrebbero esserci crisi diplomatiche o momenti di tensione, decisioni da prendere per migliorare le condizioni del Paese o per sopravvivere alla supremazia di poteri più forti. Rischi di guerre vere e proprie in casa non voglio nemmeno considerarli, e onestamente quelli del mese non mi sembrano temi ad impatto fortemente critico. Semmai, l’opposizione Mercurio-Urano sull’asse tra quarta e decima casa, nel tema di Luna Nuova, sembra accennare a guerriglie o moti di protesta e ribellione, tra cittadini e istituzioni, tra Governo e partiti di opposizione; e resta sempre nervoso e delicato anche il dibattito relativo al riconoscimento giuridico (dal matrimonio alle adozioni) per le coppie gay. In tal senso, la dissonanza Giove-Saturno sembra ben rappresentativa dello scontro interno alla Chiesa tra chi promuove un’apertura e chi si arrocca su posizioni conservatrici.

Per altro… molti si interrogano e, qua e là, mi interrogano sullo “spettro Ebola”. Confesso di nutrire sempre molti dubbi sugli allarmi sanitari: persino ai tempi dell’influenza aviaria sembrava dovessimo ammalarci tutti, e in fondo non dimentico che certi virus di cui non si parla, come la malaria o il tetano, fanno attualmente molte (e più) vittime rispetto all’Ebola. Ciò non significa che sottovaluti il problema, ma soltanto che tendo a filtrare la cassa di risonanza mediatica che, appunto, di allarmi si nutre. Inoltre, pur consapevole che una congiunzione Marte-Plutone possa essere insidiosa a molti livelli, se guardo i temi del mese per l’Italia spero di non sbagliare scartando l’ipotesi di contagi seri.

PIANO INDIVIDUALE
Tornano alla ribalta i segni Cardinali, con il passaggio di Marte in Capricorno e la sua congiunzione a Plutone che si forma sulla seconda decade. Probabilmente, proprio i nativi CAPRICORNO ne avvertiranno la grintosa energia, con un forte aumento dell’ambizione, della determinazione, della volontà decisionale e, forse, anche dello spirito competitivo. Il che può comunque risultare un po’ stressante. Per i nativi ARIETE (anche qui in misura maggiore per la seconda decade), lo scontro tra i due pianeti e Urano nel segno andrà forse a stuzzicare l’insofferenza e l’impulsività, che si trasformeranno in certi casi in ribellione, in qualche momento rabbioso, soprattutto di fronte a ostacoli o rivali. Per quanto riguarda CANCRO e BILANCIA, le energie in gioco non sono particolarmente in sintonia con la natura di questi segni e dunque è possibile che vengano subite passivamente, oppure esternate per reazione più che per azione volontaria e mirata. Anche per loro aumenterà l’insofferenza o il nervosismo, nonché la sensazione di non poter appunto “fare” molto, perché certe cose non dipendono da loro o perché le circostanze oggettive non facilitano. Tutti voi dovrete comunque mettere in conto qualche settimana di impegno emotivo e di conseguente stanchezza, per cui sarà opportuno concedervi qualche oasi di svago e relax.

I segni Fissi sono coinvolti dalla quadratura Giove-Saturno, attiva sulla terza decade. I nativi SCORPIONE, che ricevono i passaggi dei pianeti veloci (compreso il buon sestile di Marte), si sentono stimolati e rigenerati dal compleanno, e nonostante la dissonanza di Giove riescono ad agire nel presente e soprattutto a pianificare il futuro con valide intuizioni e mosse strategiche. Per i nativi LEONE, e in misura forse maggiore per gli ACQUARIO, sembra un mese di verifiche, rallentamenti o ripensamenti; mentre i TORO, grazie al trigono di Marte, si ritrovano forse a sfoderare un’insolita grinta, superando la pigrizia e lo spirito rinunciatario per tornare ad affermare i propri diritti, i propri desideri, le proprie opinioni.

Per i segni Mobili è un mese interessante. VERGINE e PESCI godono dell’appoggio di tutti i pianeti rapidi: anche per questi nativi sembra esserci un risveglio di motivazione, ambizione e forza di volontà dopo una fase un po’ fiacca. Per GEMELLI e SAGITTARIO, viceversa, non escludo un momentaneo calo di tensione, dovuto alla fine del transito di Marte (che da metà settembre ha chiesto molto a tutti i segni Mobili, in termini di energia operativa e tensione emotiva). Di per sé non è certo una sensazione sbagliata, anzi credo che una pausa di “riassestamento” sia non solo legittima ma opportuna, per rimettere in ordine le idee e le priorità, così da ripartire più leggeri e fiduciosi.

Tabella del cielo del mese

Sole
Da 29°30’ della Bilancia a 29°35’ dello Scorpione. Il Sole entra in Scorpione il 23 ottobre alle 13:58 (ora italiana).
Luna
Da 18°53' della Bilancia a 23°05' dello Scorpione. Luna Nuova a 00°25’ dello Scorpione il 23 ottobre (Eclissi parziale di Sole). Primo Quarto a 07°36' dell’Acquario il 31 ottobre. Luna Piena a 14°26’ del Toro il 6 novembre. Ultimo quarto a 22°10’ del Leone il 14 novembre.
Mercurio
Da 17°30’ della Bilancia a 20°20’ dello Scorpione. Il 26 ottobre ritorna diretto.
Venere
Da 28°55’ della Bilancia a 06°32’ del Sagittario. Il 23 ottobre entra in Scorpione. Il 16 novembre entra in Sagittario.
Marte
Da 27°28’ del Sagittario a 19°59’ del Capricorno. Il 26 ottobre entra in Capricorno.
Giove
Da 19°19’ a 22°10' del Leone.
Saturno
Da 22°51' a 26°22' dello Scorpione.
Urano
Da 13°55’ a 12°56' dell’Ariete in moto retrogrado.
Nettuno
Da 04°58' a 04°49' dei Pesci. Il 16 novembre riprende il moto diretto.
Plutone
Da 11°13' a 11°52' del Capricorno.
Tema di ingresso del Sole

Tema di Luna Nuova

Tema di Luna Piena

Copyright 2002 © Astrologia in Linea - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno
Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Carta Esotel
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci